Home  |  Forum  |  Chi Siamo  |  Contatti
 

• Ambiente e archeologia
• Costruito storico e architettura
• Conservazione, restauro e valorizzazione dei BB.CC. mobili
• Impiantistica, Organizzazione e gestione delle strutture museali
• Applicazione delle nuove tecnologie informatiche e telematiche ai BB.CC.AA.
• Gestione e valorizzazione del territorio
• Diffusione ed integrazione dell'innovazione

   
     
 
 

 

 

 

LAMB - LABORATORIO MOBILE PER MISURE DI BIOMETEOROLOGIA

Lab Mobile of Biomet con Tecnologia LIDAR

 

 

 
 

 

Il Laboratorio di biometereologia comprende: due velivoli aeromobili Sky Arrow ERA + laboratorio mobile + attrezzatura LIDAR e realizza misure in situ o telerilevate:

• valuta l’emissione quantitativa di gas serra: anidride carbonica (attraverso macchine già dell’Istituto), ammoniaca, metanoprotossido di azoto (attraverso laser a diodo acquistati con INNOVA)

• monitora gli scambi gassosi di dettaglio

• effettua misure in situ e telerilevate grazie all’uso di piccoli aeroplani e attrezzature dell’Istituto per: misurare gli scambi turbolenti di ozono, NOX, CO, metano; riflettanza nel visibile e infrarosso vicino, e termico, LIDAR per misure polveri in colonna d’aria nello spazio da sotto l’aereo fino al suolo, e viceversa;

effettua misure attraverso analizzatore di polveri sottili, spettrometro (2,5 – 10) Tra le grandezze fisiche e gli indicatori ambientali che possono essere tenuti sotto osservazione in remoto dagli aeromobili Sky Arrow ERA sono la temperatura di superficie e le riflettanze spettrali di campi, foreste e corpi d’acqua interni e costieri - parametri che permettono di indagare lo stato di salute di vegetazione, fiumi e coste, nonché l’uso del territorio. Le misure in situ comprendono invece le emissioni e gli assorbimenti di anidride carbonica ed acqua di interi comprensori; la qualità dell’aria in termini di concentrazione e tassi di emissione degli inquinanti gassosi e degli aerosol.

Vantaggi del Servizio/Laboratorio:

  • misure integrate dell’ecosistema, anche a livello micro (di dettaglio),
  • integrazione dei diodi per la valutazione completa dei gas serra,
  • mobilità delle attrezzature sia in terra che in volo (per alcune).

Altri settori di applicazione:

I veilvoliSky Arrow ERA si prestano al monitoraggio dello stato idrico e sanitario di parchi naturali; alla sorveglianza di aree vulcaniche, corpi idrici, degli incendi e dell’inquinamento di aria, suolo e acqua – ad esempio per la localizzazione di discariche abusive o di immissioni non dichiarate in atmosfera o nelle acque interne. Oltre a misurare i flussi turbolenti di gas - ossia gli scambi di materia tra suolo-vegetazione ed atmosfera - gli ERA, possono ricostruire i campi di concentrazione e di vento intorno a città o aree industriali, mappando e valutando quantitativamente le emissioni di inquinanti quali ozono, monossido di carbonio, ossidi di azoto, polveri. I rilievi, opportunamente accoppiati con l’utilizzo di modelli di dispersione, consentono di fare previsioni circa il verificarsi di eventi di picco e la distribuzione sul territorio delle sostanze emesse.

Analisi effettuabili:

quantificare il tasso di scambio di gas serra: anidride carbonica, metano, protossido di azoto;

• monitorare gli scambi gassosi di dettaglio con sistema di fotosintesi;

misure in situ e telerilevate grazie all’uso di piccoli aeroplani e attrezzature per: misurare gli scambi turbolenti di ozono, NOX, CO, CO2, metano; riflettanza RGB, riflettanza in infrarosso vicino, riflettanza infrarosso termico, LIDAR per misure polveri in colonna d’aria nello spazio da sotto l’aereo fino al suolo, e viceversa.