Home  |  Forum  |  Chi Siamo  |  Contatti
 

• Ambiente e archeologia
• Costruito storico e architettura
• Conservazione, restauro e valorizzazione dei BB.CC. mobili
• Impiantistica, Organizzazione e gestione delle strutture museali
• Applicazione delle nuove tecnologie informatiche e telematiche ai BB.CC.AA.
• Gestione e valorizzazione del territorio
• Diffusione ed integrazione dell'innovazione

   
     
 
 

 

 

Laboratorio di cartografia territoriale: uno strumento per il monitoraggio e l’analisi ambientale

 

 

 
 

 

La tutela ambientale e la necessità di una pianificazione eco-compatibile del territorio richiedono azioni di monitoraggio ed analisi condotte con rigorose metodologie scientifiche, necessarie per un’approfondita conoscenza delle risorse; l’organizzazione dell’enorme mole di dati raccolti può essere ottenuta attraverso l’utilizzo di un sistema informatico che ne permetta in seguito l’analisi e l’elaborazione.

Il “Laboratorio di Cartografia Territoriale” realizza l’integrazione di analisi multidisciplinari condotte sul territorio e aventi come oggetto il rilevamento, l’analisi delle differenti componenti ambientali (abiotiche e biotiche) e delle loro relazioni attraverso l’utilizzo dei Sistemi Informativi Territoriali (S.I.T.) che fanno capo a tecnologie G.I.S. (Geographic Information System).

Tali sistemi permettono di gestire in modo nuovo i dati territoriali di diversa natura, nonché integrare dati che storicamente erano stati sempre gestiti in maniera separata e che è essenziale relazionare contestualmente nel momento in cui si devono assumere decisioni inerenti le trasformazioni del territorio, al fine di salvaguardarlo, valorizzarlo e gestirlo in modo ottimale.

Il SIT, pertanto è in grado di supportare attività di istruttoria e documentazione, di analisi e pianificazione, rappresentando in un unico modello-dati le informazioni necessarie a queste attività permettendo in seguito la produzione di cartografie di differenti tipologie: carte geologiche, carte pedologiche, carte della vegetazione e dell’uso del suolo. Dall’elaborazione e dall’integrazione di carte diverse, utenti esperti possono in seguito derivare nuova cartografia come quella della qualità ambientale, della franosità dei versanti, o della vocazione agronomica. La facilità di lettura di queste carte fa sì che possano essere utilizzate anche da personale non esperto e divenire un supporto tecnico utile alla politica di gestione ed amministrazione del territorio. Grazie ai prodotti cartografici possono inoltre essere simulati gli effetti di una qualsiasi azione antropica, evidenziando l’esigenza di eventuali opere di minimizzazione e determinando una maggiore consapevolezza nelle decisioni adottate.

I servizi erogabili dal Laboratorio di Cartografia Territoriale consistono nell’integrazione di dati provenienti dalle attività di monitoraggio relativi ai diversi aspetti ambientali e raccolti dai diversi laboratori del Centro Regionale di Competenza INNOVA: di sedimentologia, di botanica, di geopedologia, di ecologia, ecc.. Le informazioni raccolte sono poi incamerate in geodatabase, realizzati in collaborazione con esperti informatici di INNOVA, gestiti attraverso un Sistema Informatico Territoriale, in cui la coordinata geografica determinata attraverso l’uso di GPS lega inequivocabilmente informazioni a punti precisi del territorio. In questo modo i dati di diversa natura possono essere poi relazionati, permettendo di disegnare un quadro abbastanza completo delle informazioni ambientali e dell’evoluzioni del territorio.

I dati raccolti possono poi essere elaborati secondo tecniche di analisi statistiche semplici e multivariate, per la produzione di nuovi documenti cartografici.

 

Il Laboratorio è dotato di stazioni SERVER per la produzione di fotogrammetrie digitali e per la gestione WEB di dati geografici, workstation grafiche, e strumentazione GPS per la raccolta ed il post-processing di dati.

 

Il Laboratorio di Cartografia Territoriale si propone come centro di ricerca e di formazione avanzata, rappresentando un riferimento istituzionale in tutte le attività connesse al monitoraggio ambientale e alla pianificazione territoriale. Il Laboratorio offre la sua competenza al mondo delle Pubbliche Amministrazioni e degli Enti locali, delle piccole e medie imprese, degli studi professionali operanti nel territorio regionale, mettendo a disposizione le proprie risorse umane e tecnologiche: un centro servizi con elevate competenze scientifiche e strutture all’avanguardia per la produzione di elaborati tecnici finalizzati ad una migliore comprensione e gestione del territorio.

 

Il Laboratorio di Cartografia Territoriale ha attualmente avviato le seguenti attività:

Progetto GIS – Banca dati del patrimonio cartografico della Provincia di Caserta.

Progetto GIS – Analisi spaziale dei tematismi.

Progetto GIS – Banca dati del sottosuolo.

Progetto GIS – Banca dati floristica

Progetto WEB-GIS per la gestione dei suddetti progetti su rete INTRANET/INTERNET.

Torna sopra