Home  |   Contatti
 

 

   
         
 
 
   
 
 

 

 

“Esperti per lo Sviluppo, Diffusione e Applicazione dell’innovazione nel Settore dei Beni Culturali e Ambientali”

 

 
 

Finanziati dal POR Campania 2000-2006 misura 3.13

I progetti di formazione (edizione 2004 e 2006) sono stati redatti in armonia con l’obiettivo del P.O.R. Campania 2000/2006 di sviluppo economico e sociale della Regione, nel rispetto dell’innalzamento qualitativo e tecnologico dell’occupazione e del principio delle pari opportunità. In particolare, si sono perseguiti alcuni obiettivi fondamentali della strategia regionale per lo sviluppo dell’innovazione realizzata attraverso il suddetto P.O.R. Campania, quali:

  • promuovere l’aggregazione delle competenze locali, in modo da rendere remunerativo l’investimento del capitale d’impresa o del “venture capital”;
  • costruire un legame stabile ed organico tra il sistema della ricerca e quello della produzione di beni e di servizi, raccordando il rapporto tra domanda di tecnologia espressa dagli utilizzatori e l’offerta di competenze e servizi organizzata dal C.R.d.C. INNOVA;
  • favorire lo sviluppo del territorio attraverso il sostegno alla creazione di nuova impresa innovativa.

I corsi sono stati progettati con il fine di integrare le competenze di livello universitario e post-universitario già acquisite dai formandi, con una serie di ulteriori competenze finalizzate all’inserimento immediato ed attivo nelle attività di R&ST, anche in collegamento con piccole e medie imprese, singole e/o associate e strutture pubbliche di “utilizzatori” della ricerca che, nel settore dei BBCCAA, possono essere senz’altro identificate in primo luogo con le Soprintendenze, enti locali, ecc. In questo senso, il percorso formativo non ha ripreso i concetti e i temi affrontati nei curricula universitari dei destinatari, ma vi ha affiancato saperi concreti e operativi quali, ad esempio, l’individuazione delle fonti di finanziamento della ricerca, le problematiche relative alla creazione di imprese innovative,il project management, etc.

A queste tematiche trasversali, sono stati aggiunti approfondimenti “verticali” che, uniti all’inserimento in azienda/istituto di ricerca grazie all’attività di ricerca “work on the job” seguita dallo stage, hanno completato il percorso formativo e dotato i formandi di una esperienza sia teorica che pratica immediatamente spendibile sul mercato del lavoro.

Le attività di formazione sono state, dunque, finalizzate alla formazione di figure professionali capaci di favorire e sostenere il processo di trasferimento dell’innovazione prodotta per il settore dei BBCCAA all’universo degli utilizzatori.