Home  |  Forum  |  Chi Siamo  |  Contatti
 

• Ambiente e archeologia
• Costruito storico e architettura
• Conservazione, restauro e valorizzazione dei BB.CC. mobili
• Impiantistica, Organizzazione e gestione delle strutture museali
• Applicazione delle nuove tecnologie informatiche e telematiche ai BB.CC.AA.
• Gestione e valorizzazione del territorio
• Diffusione ed integrazione dell'innovazione

   
     
 
foto di A.M.Ronchi
 

 

 

Allestimento di percorsi didattici multisciplinari: contributi allo sviluppo di un turismo colto nei Campi Flegrei

 

 

 
 

 

Si propone l’allestimento di percorsi didattici multidisciplinari finalizzati alla conoscenza del territorio flegreo, mediante l'integrazione delle fonti letterarie antiche, le testimonianze epigrafiche, le evidenze archeologiche e iconografiche antiche e moderne.

I percorsi didattici sono rivolti ad un’utenza differenziata per una fruizione multilivello. Dal punto di vista turistico, questa attività è di supporto alle Soprintendenze e agli Enti locali per la promozione territoriale dell’area di competenza; per quanto riguarda la didattica, consente alle scuole e agli insegnanti di avere a disposizione materiali idonei ad organizzare percorsi reali e virtuali attraverso i siti dell’area flegrea.

Inoltre, a livello individuale, si permette al turista ‘colto’ di accedere ad informazioni integrate e approfondite per creare il proprio personale itinerario di visita sul territorio di riferimento.

 

Sono previsti:

Percorsi tematici di visite guidate con tour virtuali, fruibili on-line, sostitutivi o preparatori alla visita.

Una struttura informatica attraverso due tipi di supporto:

-postazioni multimediali on-site, che, presso il monumento o la sala museale di riferimento, offrono attraverso un'interfaccia grafica i materiali (storia, fonti letterarie, immagini, schede sui personaggi etc.) relativi al singolo percorso;

-sito web, che raccoglie tutti i materiali sui percorsi programmati e permette all'utente una navigazione guidata attraverso di essi, anche passando dall'uno all'altro laddove si presentino collegamenti ed elementi di continuità.

 

Materiali didattici diversificati:

-di preparazione, per fornire agli utenti le conoscenze propedeutiche alla visita;

-di approfondimento, per sviluppare le tematiche emerse durante la visita;

-di verifica, per saggiare la validità del percorso.

 

Attività complementari alle visite:

- Laboratori sulle attività umane svolte anticamente nei territori in esame e ricostruite sulla scorta delle testimonianze archeologiche e letterarie (ad es. realizzazione di calchi e statue, lavorazione della ceramica etc.);

-Visite animate ispirate ai racconti tramandati dalle fonti letterarie.

 

Leggi articolo su INNEWS

 

foto di E.Scognamiglio

 

 

Torna sopra