Home  |  Forum  |  Chi Siamo  |  Contatti
 

• Ambiente e archeologia
• Costruito storico e architettura
• Conservazione, restauro e valorizzazione dei BB.CC. mobili
• Impiantistica, Organizzazione e gestione delle strutture museali
• Applicazione delle nuove tecnologie informatiche e telematiche ai BB.CC.AA.
• Gestione e valorizzazione del territorio
• Diffusione ed integrazione dell'innovazione

   
     
 
Risultati dell'acquisizione in 3D di un rilievo architettonico visualizzato come nuvola di punti
 

 

 

Sistemi per il rilievo speditivo in ambito archeologico

 
 

Si propone un servizio di rilievi digitali tridimensionali georeferenziati applicati a contesti archeologici (architettonici, strutturali, del suolo, dei ritrovamenti), sia in fase diagnostica (pre-scavo) sia in fase di scavo, realizzati attraverso strumentazione ad elevata precisione (laser scanner 3D e DGPS) ed integrabili all’interno di una piattaforma GIS.

In fase diagnostica, i dati sono integrabili con le analisi di altri specialisti, nell’ottica di favorire un’efficace gestione del territorio e del suo “rischio” o “impatto” archeologico, per indagare e conoscere preventivamente le aree suscettibili di contenere tracce dell’attività umana antica.

In fase esplorativa, la metodologia sviluppata è orientata all’archiviazione digitale dello scavo archeologico allo scopo di realizzare la documentazione in tempi e con livelli di accuratezza non raggiungibili con gli attuali strumenti di rilievo.

I modelli realizzati in 3D, navigabili e misurabili, oltre a permettere ricostruzioni di realtà virtuale, costituiscono la base per vere e proprie banche dati tridimensionali delle geometrie rilevate.

La metodologia è stata sperimentata in numerosi contesti archeologici.

Vantaggi del Servizio/Laboratorio: efficiente; rapido; accurato (altissima densità di punti); preciso (errore al di sotto del millimetro); opera dove spesso non è possibile utilizzare altre tecnologie per il rilievo topografico e di dettaglio

Settori di Applicazione BB.CC.AA.: Architettura, Archeologia(monumenti e stratigrafie)

Altri settori di Applicazione: Rilievi con il laser scanner3 di superfici, piani, volumi archeologici e realizzazione di documentazione grafica (sezioni, prospetti, elevati) con ricostruzioni. Posizionamento sub-centimetrico mediante GPS di punti, aree e informazioni archeologiche a connotazione spaziale. Restituzione cartografica delle evidenze archeologiche e predisposizione per trattamento dati spaziali mediante GIS. Rilievi di edifici, complessi monumentali, frane e caverne con calcolo dei volumi, degli spostamenti, monitoraggio strutturale. Posizionamento topografico, reti topografiche.

Servizi erogabili

  • Tecnologie laser scanning per il rilievo speditivo in ambito archeologico (monumenti e stratigrafie).
  • Documentazione; Catalogazione dei manufatti; Studio dei particolari; Restauro; Monitoraggio; Rimontaggio delle parti mancanti; Calcolo dei volumi
  • Rilievi con il laserscanner 3D di superfici, piani, volumi archeologici e realizzazione di documentazione grafica (sezioni, prospetti, elevati) con ricostruzioni.
  • Posizionamento sub-centimetrico mediante GPS di punti, aree e informazioni archeologiche a connotazione spaziale.
  • Restituzione cartografica delle evidenze archeologiche e predisposizione per trattamento dati spaziali mediante GIS.
  • Rilievi di edifici, complessi monumentali, frane e caverne con calcolo dei volumi, degli spostamenti, monitoraggio strutturale.
  • Posizionamento topografico, reti topografiche.

Approfondimenti: http://www.innova.campania.it/newsletter/num11/n3.htm

 

elaborazione preliminare dell'acquisizione 3D

Elaborazione preliminare dell'acquisizione 3D: con differenti colori si evidenziano le inclinazioni/acclività del rilievo in esame

 

 


 

Torna sopra